lunedì, 6 Dicembre 2021

Anbba: in agosto occupazione media del 60% in B&B

L’ospite tipo è straniero e si muove in coppia

Occupazione media per i Bed and Breakfast italiani di quasi del 60% ad agosto. Lo rivela un’indagine condotta dall’Osservatorio turistico dell’Anbba (Associazione Nazionale Bed & Breakfast e Affittacamere, aderente alla Confedilizia) sulle strutture associate. A stagione inoltrata, l’associazione tratteggia già la tipologia di ospite dei Bed and Breakfast. A differenza dell’anno scorso, l’ospite tipo è straniero (nello specifico il 55% del campione è di nazionalità straniera, di cui il 22% dell’Europa del Nord, il 12% dell’Est europeo, il 16% della Francia, il 20% della Germania, l’11% del Regno Unito, il 7% della Spagna, il restante 16% di altri Paesi, fra i quali gli Usa e l’Australia) e si muove in coppia (mentre il 32% è rappresentato da famiglie). I motivi che spingono a frequentare i B&B sono la possibilità di effettuare escursioni all’aria aperta (39%); godersi il mare (22%); visitare la città ed i luoghi artistici (30%); effettuare una breve sosta durante un viaggio più lungo (9%). Il prezzo medio al giorno è di 68 euro per una camera doppia contro i 65,4 euro dell’anno passato e quindi con un lievissimo incremento dei prezzi legato all’inflazione (+3,9%).

News Correlate