giovedì, 5 Agosto 2021

Disperso da giorni nel mare dei Caraibi, paura per skipper italiano

Un giovane skipper salernitano, Rocco Acocella è scomparso nel mar dei Caraibi mentre effettuava una traversata in solitaria sulla sua imbarcazione. Il 32enne è salpato con un trimarano da Saint Martin, nelle Antille francesi, il 17 giugno. Doveva arrivare tra il 28 e il 29 giugno nel porto colombiano di Barranquilla. Da lì doveva raggiungere l’Ecuador e fare da guida a un gruppo di giovani turisti per conto di un tour operator internazionale.

L’allarme è stato lanciato quando Acocella non si è presentato in aeroporto e non è arrivato in Ecuador, in quel momento sono subito state allertate le autorità competenti, tra le quali la Farnesina. Acocella è una guida molto richiesta dalle compagnie turistiche di tutto il mondo. In passato è stato anche attivista Greenpeace ed è molto sensibile ai temi dell’ecologia. Ha già concluso due traversate atlantiche, una proprio con lo stesso trimarano di otto metri che batte bandiera inglese e si chiama Trinavis.

Nessuna ipotesi su quello che possa essere accaduto è stata esclusa. La preoccupazione più grande per i familiari è che l’area dove sarebbe scomparso è molto vasta, rendendo particolarmente difficili le ricerche.

News Correlate