martedì, 22 Settembre 2020

HomeExchange, alternativa responsabile e sostenibile per i viaggi

HomeExchange è la community di scambio case sulla cui piattaforma sono disponibili 400.000 case in 187 Paesi e, solo nel corso del 2019, sono stati organizzati oltre 3 milioni di pernottamenti. HomeExchange permette a chiunque sia in possesso di un’abitazione di scambiarla temporaneamente in modo semplice, sicuro e senza transazioni in denaro tra gli utenti. La filosofia di HomeExchange consiste nel sostenere e incentivare un turismo più responsabile, accessibile e sostenibile, e offre a tutti i viaggiatori la possibilità di vivere esperienze di viaggio autentiche. I proprietari di una casa che vogliono entrare nella community possono registrarsi sul sito o sull’app di HomeExchange, descrivere la casa che vogliono mettere a disposizione della community e corredare il proprio annuncio con immagini e informazioni sugli spazi e sulla zona, e possono indicare le date in cui la casa sarà disponibile ad accogliere gli ospiti.

Una volta entrati a far parte della community di HomeExchange, gli utenti possono ricercare le case ideali per la propria destinazione o per le date in cui intendono partire. La piattaforma mostra loro tutte le case disponibili in base ai loro criteri di ricerca, e gli utenti possono guardarne le fotografie, leggerne le descrizioni e le recensioni che sono state lasciate da altri viaggiatori della community che vi hanno già soggiornato. Gli utenti possono contattare i proprietari della casa scelta e accordarsi per il soggiorno. Ogni utente, nel momento in cui completa il proprio profilo e quello della sua casa, riceve un numero di GuestPoints calcolato dalla piattaforma sulla base dell’ubicazione, delle dimensioni e dei comfort della casa, che può utilizzare per essere ospitato da altri utenti della community. Inoltre, accumula GuestPoints ogni volta che ospita altri viaggiatori nella sua casa. I GuestPoints permettono di viaggiare in modo flessibile e di mantenere uno spirito di collaborazione e condivisione tra gli utenti.

Grazie al sistema dei GuestPoints, lo scambio case può avvenire in due modalità. lo scambio classico: i due utenti soggiornano reciprocamente uno a casa dell’altro, sia durante le stesse date, spostandosi gli uni a casa degli altri e viceversa, che in periodi differenti (ad esempio, spostandosi gli uni a casa degli altri quando questi ultimi sono via per lavoro). lo scambio con GuestPoints: uno dei due utenti soggiorna a casa dell’altro che, a sua volta, accumulerà dei GuestPoints per soggiornare a casa di un altro utente della community. Questo tipo di scambio permette ai viaggiatori di essere ospitati anche nelle case di utenti della community che abbiano in programma di recarsi nella destinazione da cui proviene il loro ospite.

Su Home Exchange, lo scambio casa è gratuito tra gli utenti. Solo nel momento in cui due utenti si accordano e finalizzano uno scambio, la piattaforma richiede la sottoscrizione di un abbonamento che, nel periodo di validità, permette di concordare un numero di scambi illimitato. L’abbonamento annuale ha un costo di 130 euro. L’iscrizione e l’accesso al sito sono sempre gratuiti.

La top 5 dei Paesi con un maggior numero di case offerte su HomeExchange è composta da Francia, Stati Uniti, Spagna, Italia e Canada. Per quanto riguarda l’Italia, le 5 città più visitate su HomeExchange sono Roma, Firenze, Venezia, Milano e Torino.

www.homeexchange.it

News Correlate