sabato, 23 Gennaio 2021

Amo il Mondo lancia il format per adv ‘Mix the World’

‘Mix the World’ è il nome del format messo a punto da Amo il Mondo per incontrare le adv. L’iniziativa declina in modo ludico la formazione sulle differenti destinazioni programmate dal TO, raccogliendo il testimone di 2 precedenti operazioni di grande successo come i ‘Cooking Lab’ e i ‘Wine taste’.

Denominatore comune di tutti i format è l’impostazione radicata nel patrimonio sensoriale di un paese, evocato attraverso un viaggio emozionale nei suoi profumi e sapori, mediante degustazioni interattive e preparazioni “mani in pasta” di ricette o di drink.

Protagonista di questi nuovi appuntamenti è la mixologia, l’arte della creazione dei cocktail, diventata un vero e proprio fenomeno di tendenza che sta spopolando nei migliori bar di tutto il mondo. La tappa di esordio di ‘Mix the World’ è in programma a Verona, il prossimo 11 aprile, e il programma della giornata prevede una prima parte dedicata alla sfida mixologica con un briefing di benvenuto e la formazione, in un’ottica di team building, di differenti squadre di 8/10 persone. Ogni gruppo, seguito da maestri bartender professionisti, confrontandosi su informazioni, ingredienti, ricette, tradizioni, nome da assegnare e motivazioni, dovrà realizzare un cocktail prendendo ispirazione dal paese e cui è stato associato. La squadra vincitrice sarà decretata dopo una degustazione di tutti i miscelati, confrontando parametri quali gusto, aspetto, inventiva e lavoro di collaborazione.

“Tutti i viaggi di Amo il Mondo sono accomunati dall’essere autentiche esperienze di un luogo. Sulla base di questo principio ispiratore abbiamo voluto creare il terzo format innovativo, divertente e di grande appeal che, dopo quelli di ‘Cooking Lab’ e di ‘Wine Tasting’, permetta di avvicinarsi concretamente a un paese, attraverso i suoi profumi e sapori. La dinamica della sfida è piaciuta moltissimo, così come l’idea di conoscere una destinazione, rievocandone creativamente in prima persona il mood”, commenta Roberto Servetti, direttore prodotto Amo il Mondo.

Al termina della pausa dedicata al pranzo, prenderanno il via i workshop one to one, strettamente legati alla formazione di prodotto, organizzati in collaborazione con i prestigiosi partner dell’iniziativa che vede coinvolti gli enti del turismo di Barbados, Malesia, Thailandia, Nuova Caledonia, Jamaica e Perù; Qatar Airways; Thai Airways; The Leading Hotels of The World; 20°N 87° W Unico Resort Riviera Maya; Indian Ocean Lodge Seychelles; Avani Resort & SPA; Mason’s Travel; Kura Kura Resort; Denis Private Island; Bungaraya Island Resort e Carana Beach Seychelles.

“Con ‘Mix the World’ abbiamo voluto andare oltre il semplice appuntamento interattivo, legando all’iniziativa una vera e propria attività di team building, divertente e capace di generare memorabilità. Oltre che per l’alto numero di adesioni, siamo molto soddisfatti del successo riscosso dall’iniziativa presso i partner che hanno apprezzato molto l’originalità dell’idea e il suo essere un evento “chiavi in mano”, totalmente organizzato dall’ufficio marketing di Amo il Mondo in location di charme che danno un valore aggiunto all’operazione e supportate anche da attività social ad hoc”, commenta Chantal Bernini, marketing manager Amo il Mondo. www.amoilmondo.it

News Correlate