martedì, 7 Dicembre 2021

Euphemia ha presentato le sue nuove formule contrattuali agli adv

Euphemia ha partecipato per il secondo anno consecutivo a TTG Travel Experience in collaborazione con FTO per incontrare gli adv e proporre le nuove formule contrattuali di durata triennale, tutte flessibili e personalizzate, che permettono di diventare Personal Voyager a costo zero, senza rinunciare al punto vendita che si trasforma un luogo di incontro e condivisione con gli altri consulenti. Oltre a non richiedere costi fissi o canoni di affiliazione, infatti, Euphemia si accolla direttamente le spese di gestione delle filiali, una cinquantina al momento sul territorio nazionale, concepite come vere e proprie agenzie e spazi di rappresentanza nei quali i Personal Voyager possono lavorare e incontrare i clienti.
“Ascoltiamo gli agenti e sappiamo che spesso il passaggio da proprietario o dipendente di agenzia a consulente è percepito come traumatico. Il nostro modello basato sul mantenimento dei punti vendita costruisce un ponte che permette di cogliere immediatamente i vantaggi della consulenza, in termini di abbattimento dei costi, rischio di impresa e maggiore concentrazione sul business, senza rinunciare alla comodità del negozio, che per molti è ancora un veicolo importante di acquisizione e mantenimento dei contatti”, ha detto Ezio Barroero, presidente Lab Travel Group.
Durante la 3 giorni riminese sono stati presentati anche i nuovi accordi in esclusiva con tour operator e altri fornitori leader di mercato e gli ultimi investimenti sul digital marketing che hanno portato alla completa riorganizzazione della presenza del Gruppo sul web, con più spazio alla formazione e una rinnovata attenzione ai profili social individuali dei Personal Voyager.

www.euphemia.it

News Correlate