martedì, 26 Gennaio 2021

Mediterraneo ‘premium’ per Gioco Viaggi con le crociere Princess e Holland America

Gioco Viaggi si avvia ad affrontare la peak season 2019 con un ricco programma di crociere nel Mediterraneo comprensivo di due partenze con assistenza in italiano a bordo. Le crociere premium, ben rappresentate in casa Gioco Viaggi dalla coppia Princess/Holland America, appartengono ad un segmento che differisce dal diffuso modello contemporary per ricchezza e qualità dei servizi offerti. La crescita esponenziale che questi brand stanno registrando risiede nella loro capacità intrinseca di rispondere in modo adeguato alle esigenze e alle aspettative di un’ampia fetta di mercato che ricerca un upgrade di prodotto.

“Il nostro variegato portfolio ci consente di soddisfare le diverse tipologie di target e di rispondere in maniera performante alle richieste di un crocierista informato ed esigente. Il Mediterraneo, dove primeggiano le 7 notti della rinnovata Emerald Princess e le 11 e 12 notti con la recentissima Koningsdam di Holland America (2016), resta al primo posto nella scelta degli italiani”, dice Gigi Torre, presidente Gioco Viaggi.

Emerald Princess effettua crociere di 7 notti fino a Settembre e ha come home-port Civitavecchia, Barcellona e Atene; a seguire maiden season mediterranea per Sky Princess che propone 6 partenze in Ottobre e Novembre, subito dopo la consegna da parte di Fincantieri.

Koningsdam, la prima unità Holland America appartenente all’innovativa Classe Pinnacle, è stabilmente posizionata a Civitavecchia da dove effettua crociere di 11 e 12 notti fra Mediterraneo Occidentale, Adriatico e Grecia. Durante due di queste partenze, Gioco Viaggi, garantisce la presenza a bordo di una hostess di lingua italiana. Le due crociere si snodano durante il periodo più “caldo” dell’estate: 12 notti con partenza il 29 Luglio e scali a Dubrovnik, Kotor, Spalato, Koper, Korcula, Corfù, Catania, Valletta e Napoli; 11 notti con partenza il 10 Agosto fra le meravigliose Isole Greche con scali lunghi nei porti.

“Da quando le navi erano piccole unità, appannaggio di un ristretto numero di persone, fino alle moderne flotte sempre più spettacolari e sorprendenti, abbiamo scelto di portare gli italiani in crociera, offrendo loro tutti gli strumenti necessari per vivere al meglio il proprio viaggio. L’assistenza in lingua italiana prevista sulle due crociere HAL rappresenta un benefit riservato alla nostra clientela che ci sceglie con soddisfazione.
Certi che possa essere un ulteriore strumento a disposizione per realizzare la crociera perfetta circondati da quelle piccole e grandi attenzioni che rendono il prodotto premium una delle migliori scelte di mercato per l’eccezionale rapporto qualità/prezzo”, ribadisce Gigi Torre, presidente Gioco Viaggi.

News Correlate