sabato, 27 Febbraio 2021

Settemari investe su Fuerteventura: pacchetto più tampone

Settemari investe sulla ripartenza di Fuerteventura con la creazione di un pacchetto di viaggio comprensivo di tampone Covid al rientro – effettuato direttamente in struttura e con personale sanitario qualificato – che permetterà ai clienti di evitare la quarantena in Italia.
A partire dal 27 marzo l’operatore di casa Uvet servirà Fuerteventura con voli ITC, ogni sabato, dall’aeroporto di Milano Malpensa, a cui si aggiungerà Verona dal 3 aprile.
“Siamo molto lieti di poter contribuire alla ripartenza di Fuerteventura come destinazione Covid Tested – commenta Martino Dotti, Sales Manager di Settemari – È importante che i clienti possano acquisire fiducia nel viaggiare nuovamente, soprattutto all’interno di corridoi protetti e sicuri come quello di Fuerteventura che ci accingiamo a lanciare sul mercato”.
Al momento della partenza infatti, il cliente dovrà presentarsi in aeroporto con un tampone Covid negativo effettuato nelle 72 ore prima, mentre 48 ore prima del rientro, Settemari provvederà a sottoporre – gratuitamente – i propri ospiti al tampone Covid necessario per lo sbarco in Italia.
‘Mai più senza Fuerteventura’ è solo una delle operazioni organizzate da Settemari per stimolare il rilancio delle prenotazioni ed aumentare il traffico in agenzia. Alcune di queste stanno suscitando molto interesse sul mercato: l’annullamento con rimborso completo (assicurazioni incluse), il bambino gratis, quote speciali di solo land e la Nave Gratis per il Santo Stefano.

News Correlate