sabato, 15 Maggio 2021

Tourico Holidays, record di prenotazioni di crociere nel 2016

Tourico Holidays ha reso noto i propri dati sulle prenotazioni di crociere, in crescita del 37% nel 2016 rispetto al 2015, dichiarando un aumento dell’8% nel volume medio delle transazioni. La crescita è legata soprattutto alle prenotazioni provenienti dagli Stati Uniti, che nel giro di un anno sono aumentate del 49%. Il Canada ha visto le proprie prenotazioni aumentare da un anno all’altro del 12%, mentre il Regno Unito ha registrato un incremento del 10%. L’America Latina ha assistito a un aumento complessivo delle prenotazioni del 21% nel 2016.
“Grazie alla nostra rete di distribuzione globale, alla nostra tecnologia XML all’avanguardia e all’ottimo lavoro del nostro personale, siamo stati in grado di incrementare costantemente i nostri profitti e il numero di prenotazioni nel settore crocieristico – ha affermato Lori Sheller, vicepresidente dello Sviluppo Crociere presso Tourico Holidays – Considerando l’andamento del nuovo anno, prospettiamo per Tourico un 2017 ancora più proficuo per quanto riguarda il settore crocieristico”.
Gennaio 2017 è stato un mese record per Tourico Holidays, grazie a un incremento del 38% nelle prenotazioni di crociere rispetto a gennaio 2016. Il grossista ha annunciato una nuova partnership con Regent Seven Seas Cruises, un marchio specializzato nei pacchetti vacanze di lusso con sede a Miami, Florida.
Il business crocieristico di Tourico Holidays si compone di 16 linee di crociera e oltre 10.000 partenze in tutto il mondo – tra cui Caraibi, Alaska, Europa, Bermuda, Messico, Sud America, Asia e Australia.
“Prevediamo che il 2017 registrerà un numero record di crociere rispetto agli anni precedenti – ha aggiunto Sheller -Contribuirà alla crescita anche un aumento delle prenotazioni dalla Cina, in linea con l’interesse sempre maggiore dimostrato dalle compagnie crocieristiche per il mercato asiatico”.

News Correlate