domenica, 25 Ottobre 2020

Viaggi Atlantide prolunga di 1 mese la campagna ‘I Grandi Risparmi’

Il 4 luglio scorso I Viaggi di Atlantide ha lanciato la campagna ‘I Grandi Risparmi ‘ rivolta alle adv per le vendite autunno-inverno 2016.

La campagna prevedeva numerosi vantaggi per tutte le prenotazioni effettuate entro il 21 settembre con partenza dall’1 ottobre al 16 dicembre ed erano incluse tutte le linee di prodotto del TO ‘I Villaggi’, ‘Viaggia Smart’ e ‘Viaggi su Misura’.

La Campagna ha portato una crescita a 2 cifre, sia per quanto riguarda la distribuzione delle vendite sulle varie linee di programmazione sia per quanto riguarda i mesi di partenza con particolare incremento sulle partenze di ottobre.

“La campagna è stata apprezzata dal trade – dice Bruno Sottini, responsabile commerciale del TO – che ha sposato le tempistiche di booking per anticipare le vendite di una stagione, l’autunno, che notoriamente si muove sempre sottodata. Per premiare lo sforzo ed ottimizzare i risultati, abbiamo deciso di prorogare per un altro mese, fino al 23 ottobre 2016, la possibilità di prenotare le partenze di novembre e dicembre, garantendo ai clienti forti sconti (seppure leggermente ribassati rispetto ai precedenti a tutela di chi ha prenotato entro il primo time limit) e tanti altri vantaggi.

Oltre infatti ad uno sconto fino 250 euro a pratica sul miglior prezzo in vigore – aggiunge – sono previsti per le destinazioni proposte nel catalogo ‘I Villaggi” e ‘Viaggia Smart’ anche l’azzeramento dei costi di cambio nome, data partenza e destinazione fino a 15 giorni prima della partenza e lo sconto del 50% sulla garanzia Blocca Prezzo, per poter offrire ai clienti un prezzo finito. Inoltre il prezzo, oltre a non essere oggetto di adeguamento carburante, valutario ed Ets, è garantito in caso di eventuali offerte inferiori e verrà restituita ai clienti la differenza pagata.

Siamo sicuri che le adv apprezzeranno questa ulteriore iniziativa a loro rivolta – conclude Sottini – che, ci auguriamo, possa portare un ulteriore incremento delle vendite anticipate cosi come avvenuto con la precedente campagna”.

News Correlate