martedì, 29 Settembre 2020

Trenitalia, pronto ‘Piano Neve e Gelo’

Riduzione treni in relazione all’andamento delle condizioni meteorologiche

È pronto il ‘Piano Neve e Gelo’ di Trenitalia. Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione, in stretta relazione all'andamento delle condizioni meteorologiche, oltre a specifiche misure tecniche e organizzative per garantire la regolarità del servizio ripianificato, preservare l'efficienza di locomotori e automotrici e il regolare funzionamento dei sistemi di sicurezza, delle porte di accesso alle vetture, degli impianti di riscaldamento. La riduzione dell'offerta sarà attuata, in base a piani già predisposti in dettaglio, sulla base del continuo monitoraggio sia delle previsioni meteo e delle condizioni oggettive sia dello stato di efficienza e disponibilità dell'infrastruttura, sulla base delle indicazioni di Rfi. La riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita a un'accettabile regolarità della circolazione. La rimodulazione dell'offerta sarà anche finalizzata a preservare un'ottimale efficienza della flotta, così da poter assicurare, a emergenza finita, una più rapida ripresa del regolare servizio.   
Sono stati approntati i locomotori raschia-ghiaccio, per mantenere in efficienza le linee di alimentazione elettrica; attivate le scaldiglie sugli scambi; incrementata la presenta del personale ferroviario sui punti nevralgici della rete; approntate le locomotive sgombraneve; attivati da stasera, in tutte le regioni interessate, i Centri Operativi Territoriali per il monitoraggio della situazione minuto per minuto, sotto il coordinamento della Sala Operativa Centrale di Roma.    

 

News Correlate