sabato, 26 Settembre 2020

Boom di richieste per vacanze in camper nell’estate post Covid19

Il camper è una delle soluzioni più gettonate per le vecanze estive post Covid 19. La conferma arriva dai dati registrati nelle prime 2 settimane di giugno dalla piattaforma europea Yescapa, piattaforma leader del camper-sharing tra privati. Nel dettaglio, dalla fine del lockdown la piattaforma ha quadruplicato il traffico degli utenti sul sito che, a partire dal 3 giugno, ha registrato un aumento del 150% di visite (circa 50mila visite a settimana), rispetto allo stesso periodo nel 2019. Record storici sono stati registrati nelle prime 2 settimane di giugno: se in Europa le prenotazioni confermate sono salite a 6.000 (+200% rispetto allo stesso periodo del 2019), in Italia le conferme hanno raggiunto un aumento del 120%, rispetto allo stesso periodo nell’anno precedente, con oltre 2.000 richieste nel mese di giugno.
La meta prescelta è l’Italia, almeno per il 99% dei prenotati sulla piattaforma di camper sharing: se nel 2019 il 46% del turismo in Italia era composto da stranieri che sceglievano lo Stivale come meta di vacanza, quest’anno il trend è determinato soprattutto da italiani che scelgono di restare entro confini nazionali sia per sostenere l’economia locale sia per scoprire le bellezze del proprio territorio. Milano, Torino, Roma e Napoli sono le città con il maggior numero di ricerche di veicoli che partiranno per il Sud Italia, le Isole (Sardegna e Sicilia) e le Dolomiti. Infine un ulteriore dato in controtendenza rispetto agli anni scorsi: il turismo domestico di questa stagione estiva tenderà a viaggiare con più frequenza tra luglio a fine settembre, prediligendo weekend lunghi – da giovedì a lunedì.

”I numeri finora raccolti ci fanno davvero ben sperare – afferma Dario Femiani, country manager Italia di Yescapa -,soprattutto dopo una fase in cui la nostra attività ha vissuto un blocco totale. Con l’avvicinarsi della riapertura dei confini invece la piattaforma ha ricominciato ad ingranare la marcia, ottenendo un record dietro l’altro: il 31 maggio abbiamo avuto oltre 10.000 utenti in linea in un giorno, superando le 500 richieste di noleggio in Italia per viaggi nazionali, con un aumento del 20% rispetto allo stesso periodo nel 2019”.

News Correlate