mercoledì, 8 Dicembre 2021

Federconsumatori-Ebnt: in vacanza la spesa media è di 67/93 euro

Riguardano hotel in pensione completa esclusi trasporti e tassa soggiorno

Le vacanze estive 2012 costano in media a ciascun turista italiano 67 euro in bassa stagione e 93 euro in alta stagione, con un aumento che va dal 2,7% al 4% rispetto allo scorso anno. E' il risultato di un'analisi condotta dall'Osservatorio permanente sulle proposte di viaggio formulate dai tour operator, nato dalla collaborazione tra Federconsumatori e Ente Bilaterale Nazionale del Turismo, su 1.865 quotazioni nelle località balneari italiane e straniere, nelle città d'arte e nelle crociere nel bacino del Mediterraneo.
A questi costi, che si riferiscono alle tariffe alberghiere con pensione completa, sono da aggiungere le spese di trasporti e carburanti, la tassa di soggiorno applicata in 480 località e altre componenti legate alla vivibilità e alla fruibilità delle mete turistiche, come servizi, logistica, intrattenimento. In particolare, l'Osservatorio ha stimato che i costi del gasolio sono aumentati del 18,8%, quelli della benzina del 16%, i voli costano il 10,9% in più rispetto al 2011, i pedaggi sono aumentati del 4,8% e i traghetti del 15%. E il mezzo più utilizzato per i viaggi vacanza è l'automobile (66,8%), seguito da aereo (16,3%), treno (6,8%), nave (3,3%) e altri (6,8%).

News Correlate