sabato, 20 Luglio 2024

Ecco YesAlps, il primo portale italiano per le vacanze nelle Alpi

Con l’intento di aggregare i siti realizzati e facilitare la fruizione da parte del crescente numero di utenti, nel 2016 nasce YesAlps, il primo portale verticale tutto italiano dedicato alle vacanze nelle Alpi con vantaggi per strutture e utenti: le prime possono contare su una vetrina che facilita l’incontro tra domanda e offerta mentre i secondi ritrovano nel portale un punto di riferimento affidabile per la pianificazione di soggiorni in montagna. Ma ciò che contraddistingue YesAlps è l’assenza di provvigioni sulle prenotazioni, un plus che permette a gestori e clienti di poter contare sempre su di un reale “miglior prezzo”.

“Fin dall’apertura del nostro primo sito, avevamo ben chiari gli obiettivi principali: realizzare un punto di riferimento dove fossero presenti tutte le strutture della località, offrendo loro una piattaforma web ben indicizzata in cui inserire gratuitamente i propri contatti e altre informazioni importanti per le vacanze in montagna, oltre a immagini, video, disponibilità, prezzi, ecc.. In poco tempo siamo riusciti a coinvolgere sempre più strutture, arrivando a coprire gran parte dell’arco alpino con servizi mirati alle vacanze in queste zone. Oggi siamo orgogliosi di poter affermare che YesAlps dispone dell’offerta più ampia e dettagliata del web per la ricerca di strutture ricettive nelle Alpi italiane”, commenta Michele Cividin di YesAlps.
YesAlps conta infatti 10 dipendenti, con formazione in tecnologie per il web ed un’età media di 35 anni, un network di 26 siti che coinvolge più di 13.000 strutture ricettive e 6.000 altre attività di interesse turistico, quali rifugi, ristoranti, ski service, ecc., circa 2,8 milioni di visitatori e 100.000 nuovi utenti registrati ogni anno.
“In diversi anni di intenso lavoro, il nostro team è riuscito a sviluppare una piattaforma tecnologica proprietaria che può essere declinata al meglio sulle specifiche esigenze di ciascuna zona su cui operiamo. La piattaforma, inoltre, viene costantemente aggiornata per permetterci di affinare continuamente i servizi offerti. Il tutto garantendo qualità, affidabilità e velocità”, dice Andrea Sodomaco.
Con YesAlps la relazione tra cliente e gestore è diretta e comincia prima dell’esperienza nella struttura. Questo consente di offrire fin dal primo contatto risposte personalizzate, in modo chiaro e immediato, indispensabili per la buona riuscita di una vacanza in montagna.
A differenza di altri motori di ricerca, su YesAlps è possibile visionare per ciascuna struttura il calendario delle disponibilità senza essere vincolati al periodo impostato. Inoltre, l’esperienza dell’utente è facilitata anche dal fatto che, compilando un unico form, è possibile richiedere un’offerta non impegnativa alle strutture che corrispondono ai propri criteri di ricerca. Per permettere una pianificazione più completa e una valorizzazione delle tante iniziative che coinvolgono le località montane, a questo si aggiungono collegamenti alle associazioni turistiche locali e informazioni aggiornate sulle attività che si svolgono in prossimità della struttura ricettiva selezionata. Alle strutture ricettive YesAlps propone un servizio base gratuito: ogni iscritto dispone di una pagina “vetrina” in cui inserire foto, disponibilità, prezzi, scheda di dettaglio per ciascuna tipologia di camera o appartamento, servizi offerti e informazioni utili, quali ad esempio la distanza dalle piste da sci o l’altitudine sul livello del mare.
All’offerta base si aggiunge anche un ventaglio di servizi “premium” che garantiscono massima visibilità, più contatti in target con la propria offerta e la possibilità di ottenere i dati dei potenziali clienti. Hotel, B&B e case vacanze possono amplificare la visibilità delle loro offerte anche grazie alla newsletter YesAlps che mensilmente viene inviata alla mailing list di 400 mila indirizzi, costantemente aggiornati, di frequentatori delle Alpi italiane. In un’ottica di continuo miglioramento del servizio e della qualità della piattaforma tecnologica, nel 2017 XLbit, che amministra YesAlps, entra a far parte di AlpenBits Alliance, un gruppo di PMI che operano nel settore turistico e che collaborano per innovare e favorire lo scambio di dati relativi al turismo alpino. Grazie al protocollo AlpineBits le strutture ricettive che utilizzano software compatibili possono aggiornare in tempo reale disponibilità e prezzi su YesAlps. Ad oggi più di 1.500 strutture ricettive hanno scelto i servizi “premium” di YesAlps, ma il dato è in costante crescita e il fatturato previsto per il 2017 è di 700 mila Euro. Con questi dati positivi, l’obiettivo per il futuro è quello di consolidare la presenza di YesAlps in Italia e di espandere il modello di business oltre i confini nazionali.

News Correlate