venerdì, 22 Gennaio 2021

A Torino due giornate dedicate al biblioturismo

Un percorso inusuale, attraverso biblioteche, sale storiche, libri e autori da scoprire è quanto propone il BiblioTour Piemonte-Torino; un progetto che si ispira alla pratica del biblioturismo, poco diffusa in Italia ma in auge da tempo all’estero, che consiste nel visitare le biblioteche come forma di turismo culturale. L’iniziativa della Regione Piemonte, in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e le Biblioteche cittadine, parte da un itinerario che lega quattro biblioteche torinesi ubicate nel centro della città, dove i bibliotecari presenteranno il palazzo che ospita i libri, illustreranno l’architettura delle sale e racconteranno la provenienza e la storia delle opere più importanti conservate.

I primi itinerari sono in programma per il 18 e il 25 novembre e riguarderanno la Biblioteca dell’Accademia delle Scienze, che dopo più di duecento anni ha aperto le porte al pubblico solo pochi giorni fa; la Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte G. Grosso della Città Metropolitana di Torino; la Biblioteca Reale e la Biblioteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti. Quest’ultimo edificio è in ristrutturazione e la presentazione si svolgerà nella pinacoteca, dove alcuni pregiati volumi saranno accostati alle opere artistiche in esposizione. Al tour si può partecipare gratuitamente, fino ad esaurimento della disponibilità, scrivendo a: bibliotour@regione.piemonte.it.

News Correlate