venerdì, 18 Settembre 2020

Aperture straordinarie serali e attività all’aria aperta ai Musei Reali di Torino

Anche questo weekend i Musei Reali sono pronti ad accogliere i visitatori con una fitta agenda di appuntamenti. Venerdì 11 settembre dalle 19.30 alle 24 ingresso straordinario a 2 euro: un’occasione perfetta per incontrarsi nei raffinati spazi dell’Appartamento della Regina Elena, abitato nel corso dei secoli da diversi personaggi femminili, come le Principesse Maria Felicita, Maria Letizia e la Regina Elena del Montenegro. Il pubblico avrà l’opportunità di accedere al percorso composto da sale di grande fascino arredate e decorate da affreschi mitologici, stucchi dorati, parati in seta alla cinese e pavimenti in marmi policromi.

Sabato 12 settembre, sempre dalle 19.30 alle 24, con tariffa speciale a 2 euro, sarà possibile visitare l’Appartamento del Re che deve il suo nome a Vittorio Emanuele III di Savoia, il quale utilizzò questi ambienti come residenza temporanea a partire dagli anni Venti del ‘900 fino al 1946. Le sale, abitate dalla principessa Clotilde fino al 1911, furono più volte rimodernate nel corso dei secoli e ospitano ancora oggi un’importante collezione di acquerelli eseguita da Giuseppe Pietro Bagetti nella prima metà del XIX secolo. In entrambe le occasioni sarà possibile visitare il Giardino Ducale, recentemente rinnovato e impreziosito da una scenografica illuminazione serale.

Sabato 12 e domenica 13 settembre alle15 l’itinerario ‘Benvenuto a Palazzo!’ è visitabile le guide di CoopCulture, alla scoperta delle sale di rappresentanza del primo piano di Palazzo Reale, con l’Armeria e la Galleria della Sindone.

Sabato 12 settembre il percorso prosegue nelle Cucine Reali al piano interrato di Palazzo Reale e nell’Appartamento della Regina Elena, a piano terreno, ogni ora dalle 10 alle 17. L

All’interno della suggestiva Corte d’Onore di Palazzo Reale, è possibile rigenerarsi con una pausa al Caffè Reale Torino, ospitato in una cornice unica ed elegante, impreziosita da suppellettili in porcellana e argento provenienti dalle collezioni sabaude. Venerdì 11 settembre, in occasione dell’apertura straordinaria serale, sarà possibile gustare un aperitivo o una cena accompagnati da un sottofondo musicale.

Fino al 17 gennaio il pubblico potrà visitare l’esposizione dedicata al progetto ‘TOward2030. What are you doing?’ Ideato da Lavazza e dalla Città di Torino per diffondere la cultura della sostenibilità attraverso il linguaggio della street art, il progetto ha previsto la realizzazione di 18 opere murali ispirate ai Sustainable Development Goals elaborati dall’ONU, 17 obiettivi di sviluppo sostenibile più il Goal Zero, pensato da Lavazza per divulgare gli obiettivi stessi.

www.torinoestate.it/torinoacieloaperto

News Correlate