venerdì, 15 Gennaio 2021

Principe Borromeo acquista Villa e Parco Pallavicino sul lago Maggiore

Si è conclusa la compravendita di Villa e Parco Pallavicino da parte del principe Vitaliano Borromeo. Un’operazione è tesa a promuovere la location situata a Stresa sul Lago Maggiore e lo sviluppo turistico del Verbano. Parco Pallavicino fa parte del circuito di Terre Borromeo dal 2017, anno in cui vengono avviati una serie di interventi di recupero e miglioramento degli ambienti dedicati agli animali e dei viali alberati. Ora, con l’acquisto della Villa e dell’intero Parco, crescono le opportunità di valorizzazione del territorio.
“L’investimento – spiega il principe Vitaliano Borromeo – rientra nella strategia che da diversi anni sto portando avanti per la valorizzazione delle bellezze del Lago Maggiore. Villa Pallavicino con i suoi 20 ettari di parco rappresenta una tappa dell’itinerario naturalistico sul Lago Maggiore e intendo proseguire su questa strada avviata dalla famiglia Pallavicino a inizio anni 60”.
Villa e Parco Pallavicino richiamano ogni anno circa 60 mila escursionisti italiani e stranieri. Nella delicata situazione che si è verificata con la pandemia nel 2020, sono stati registrati circa 66,1 mila ingressi rispetto ai 62,4 mila del 2019 (+5,9%), in controtendenza rispetto alla maggior parte dei siti turistici italiani.

News Correlate