Inaugurata la nuova Executive Vip Lounge all’aeroporto Karol Wojtyla di Bari

Più comfort, più spazi, ma soprattutto servizi esclusivi per l’attesa in aeroporto dei clienti business traveller e frequent flyer e per migliorarne l’esperienza di viaggio. È il concetto alla base della nuova ‘Executive Vip Lounge’ dell’Aeroporto Karol Wojtyla di Bari, inaugurata da Tiziano Onesti, presidente di AdP, da Michele Emiliano presidente della Regione Pugliae da Antonio Decaro, sindaco di Bari.

“Oggi raggiungiamo un altro traguardo – ha commentato Onesti – e mi fa piacere che ad inaugurare l’Executive Vip Lounge sia Anna Dello Russo, professionista pugliese, conosciuta nel mondo. L’aeroporto di Bari eccelle sempre più per elevati standard di qualità dei servizi e delle infrastrutture, grazie al lavoro sinergico di tutta la squadra e al sostegno, costante, della Regione Puglia. Siamo convinti – ha continuato – che la nuova Executive Vip Lounge possa rappresentare un luogo di scambio, di confronto, ma soprattutto un’isola felice, nella quale cogliere appieno i profumi e i sapori della Puglia”.
“Con l’inaugurazione della Executive Vip Lounge dell’aeroporto di Bari, aggiungiamo un altro tassello per offrire a visitatori e turisti che arrivano da tutto il mondo maggiore qualità dei servizi delle nostre infrastrutture aeroportuali – ha detto Emiliano – Sono orgoglioso anche di annunciarvi che a breve, sempre qui in aeroporto, nei locali attualmente in uso al Pronto Soccorso, inaugureremo una postazione bariatrica, in modo da consentire a tutti i pazienti di essere assistiti al meglio. La stessa attenzione con cui lavoriamo allo sviluppo dell’aeroporto di Bari – ha concluso Emiliano – viene dedicata all’aeroporto di Brindisi e di tutti gli altri scali della rete aeroportuale regionale”.

Alla Executive Vip Lounge possono accedere i titolari delle fidelity card Aeroporti di Puglia – TOP e PLUS – i passeggeri business e frequent flyer dei vettori che hanno sottoscritto un accordo di accesso alla Executive Vip Lounge con AdP, al momento: Gruppo Lufthansa (Luftansa, Swiss, Austrian); Air France, esclusivamente per i voli operati dalla compagnia francese; S7; Iberia Express; Turkish Airlines e i titolari di card ‘Priority Pass’.

News Correlate