Masseria La Scalella propone le festività natalizie in Salento

La Masseria Scalella di Manduria nel Salento, invita i turisti a trascorrere Natale e Capodanno presso la propria struttura, tra relax, lusso e tradizioni locali. Il clima, sempre temperato, consente di visitare piacevolmente le bellezze del Barocco della vicina Lecce, ma anche i resti archeologici della Magna Grecia a Taranto e della civiltà messapica tra Brindisi e Lecce. Il Parco Archeologico di Manduria è aperto tutti i fine settimana e propone visite guidate e attività di vario genere. Tra le attrazioni c’è il Fonte che prende nome da Plinio il Vecchio che lo descrisse nella “Historia Naturalis”. Si tratta di una grande caverna naturale, accessibile da una scala di due rampe scavata nella roccia. All’interno c’è una vasca dove tuttora scorre l’acqua di quella stessa sorgente sotterranea, narrata con meraviglia dal naturalista romano.

La Masseria La Scalella ha mantenuto le caratteristiche e i materiali di costruzione usati un tempo, per offrire agli ospiti una dimensione di vacanza autentica e tipicamente rurale. Le case sono dotate di servizi, di spazi esterni accessibili in modo indipendente e hanno volte in tufo. I pavimenti sono in pietra originale dell’epoca e i muri sono spessi oltre un metro, particolarità delle masserie salentine. Il prezzo per il soggiorno nel periodo delle festività parte da 80 euro a notte, in base alla tipologia della casa scelta e include prima colazione e biancheria, per un soggiorno minimo di 3 pernottamenti.

News Correlate