lunedì, 1 Marzo 2021

Riapre il ‘MArTa’, direttrice museo: ripresa in presenza è segnale speranza                      

Sono tornati i visitatori al MaRtA, Museo Archeologico Nazionale di Taranto, finalmente riaperto al pubblico. “Per noi è una ripresa delle attività in presenza, ma anche un segnale di speranza”, ha detto la direttrice del MArTA, Eva Degl’Innocenti, che ha voluto omaggiare i visitatori di alcune importanti pubblicazioni scientifiche e divulgative prodotte dal Museo.
“Il MArTA – ha proseguito la direttrice – ha posto al centro della progettazione strategica le scuole, i giovani e le famiglie. La nuova campagna abbonamenti va dai giovanissimi alle famiglie, passando per gli over 65enni e le aziende. Si tratta di abbonamenti a prezzi simbolici che consentono alla comunità, al turismo di prossimità, agli studiosi, agli studenti, agli appassionati e alle scolaresche, di accedere più volte all’anno al museo”.

News Correlate