La Puglia punta sul mercato russo partecipando al Mitt

La Regione Puglia ha deciso di partecipare a Mitt di Mosca puntando ancora sull’incoming dalla Russia. Per consolidare i rapporti instaurati negli anni passati, la Regione ospiterà circa 15 aziende dei settori della ricettività e intermediazione che hanno manifestato tramite il portale ‘Destination Management System’ la volontà di partecipare dal 18 al 21 marzo, nell’ambito del padiglione Enit Italia, alla 22^ edizione del Mitt.

Due le iniziative di rilievo: la prima ‘Destinazione Puglia: un focus sul prodotto MICE’, sarà curata da Pugliapromozione per la presentazione dell’offerta specifica legata al turismo d’affari e congressuale. Saranno presenti numerosi buyer russi appositamente invitati, grazie al supporto di Enit e di un’agenzia locale di marketing; la seconda iniziativa rappresenta un’occasione per il Servizio Trasporti e Logistica della Regione Puglia, in partnership con l’Università del Salento, di intercettare nuovi potenziali partner per il coinvolgimento nel progetto ‘GIFT 2.0 Greece-Italy Facilities for Transport and Logistic 2.0 – Visit Apulia in one click’.

Inoltre, le aziende pugliesi saranno coinvolte nell’Italian Workshop – Edizione speciale per Regione Puglia, Regione Veneto, Roma Capitale -, organizzato da una delle società di intermediazione di rilievo nel settore turistico, Comitel&Partners. Il workshop si terrà a Mosca il giorno prima dell’apertura della fiera Mitt, per dare l’opportunità alle aziende pugliesi di essere presenti anche in fiera. 

News Correlate