sabato, 22 Giugno 2024

A Taranto per assaporare ‘Il Gusto dell’Archeologia’

Il Taranto Grand Tour, progetto di accoglienza turistica, presenta Il Gusto dell’Archeologia: giornate dedicate alla promozione e fruizione culturale del centro storico del capoluogo jonico, con un percorso di pietanze greco-romane, bizantine e medievali. Il Taranto Grand Tour è un format della cooperativa Polisviluppo Servizi Archeologici, con il sostegno di Confcommercio Taranto, le cui attività, dopo i numeri record registrati in estate, sono ripartite lo scorso ottobre tra concerti e visite guidate grazie al Fondo Speciale Cultura della Regione Puglia.

Un evento aperto a tutti, con cadenza settimanale, per stimolare la conoscenza delle origini di Taranto attraverso itinerari di degustazione storica, tour ed iniziative tematiche. Primo appuntamento sabato 25 novembre con la possibilità di gustare i famosi dolci tanto cari a Federico II sin dalle 9 presso la Pasticceria Aiello. Si parte poi con l’iniziativa vera e propria alle 18. E si replica il 2, 9 e 16 dicembre.

In ogni giornata, si parte dall’Info Point galleria comunale del castello Aragonese di Taranto con i tour guidati a cura di operatori specializzati. I partecipanti potranno osservare luoghi e testimonianze alla scoperta della Taranto antica come le Fortificazioni di Annibale, i resti architettonici romani, la colonna bizantina e i templi dorico e di Afrodite. Al termine, i visitatori verranno omaggiati con una prelibata degustazione: una ricetta a scelta tra i piatti dell’antichità preparati dai ristoratori della Città vecchia. Nei prossimi appuntamenti si aggiungeranno altre attività di ristorazione sempre con piatti legati alla storia. Lo studio sulle varie pietanze si avvale della preziosa collaborazione dell’esperto di archeologia enogastronomica, giornalista e scrittore Giuseppe Mazzarino. Info: 388.7848371.

“Il programma è reso possibile grazie al supporto dei tanti operatori della ristorazione della Città vecchia – commenta Gianluca Guastella di Taranto Grand Tour – siamo ancora una volta insieme per un lavoro condiviso di ricerca e studio attraverso l’enogastronomia e la valorizzazione delle preziose testimonianze storiche del nostro territorio”.

Per partecipare alla visita guidata, ticket 10 euro (gratis fino ai 12 anni) che include una degustazione (prenotazione obbligatoria 340.7641759).
Tutti i piatti del menu sono acquistabili presso le attività commerciali aderenti all’iniziativa.
Info: www.tarantograndtour.it.

News Correlate