giovedì, 21 Gennaio 2021

A Brindisi un tuffo nel passato con il ‘Medieval fest’

Brindisi torna indietro nel tempo grazie alla 2^ edizione del ‘Medieval Fest’ con la rievocazione della partenza di Federico e dei suoi uomini dal porto di Brindisi per la ‘crociata della pace’. Quest’anno l’appuntamento si sdoppia in due trance: il 27 ,28 e 29 giugno su due location Brindisi e Carovigno, il 4 settembre a Brindisi in concomitanza con i festeggiamenti per San Teodoro. Venerdì 27 giugno un corteo attraverserà la città per raggiungere la scalinata virgiliana dove tutti potranno assistere ad una performance teatrale che rievoca la cena di Federico II. L’imperatore, che nell’edizione precedente era stato interpretato da Michele Placido, quest’anno vedrà in scena l’attore e regista Marcantonio Gallo.
Accanto alla rievocazione delle gesta di Federico II torna anche il ‘Borgo dei saperi e dei sapori’.
“Ancora una volta – ha detto Mimmo Consales, sindaco Brindisi- si conferma la scelta vincente di aver voluto puntare su eventi che destagionalizzano il turismo. Il Medieval Fest è uno di questi”.
Dopo la rievocazione nel cuore della città di Brindisi, il Medieval Fest si sposterà a Carovigno dove in contemporanea si svolge la XVII edizione dei Giochi Giovanili della Bandiera.
“Abbiamo fortemente voluto il Medieval Fest – ha detto Marzia Bagniulo, assessore alla cultura di Carovigno – perché si sposa con la storia del nostro territorio. In quei giorni poi ci sono anche le gare nazionali degli sbandieratori, quale occasione migliore”.

News Correlate