lunedì, 8 Marzo 2021

Comiso, se Tremonti non firma Fontanarossa sarà occupato

Il deputato regionale Digiacomo anuncia mobilitazione per domenica 10 ottobre

"Se entro marzo il ministro per l'Economia, Giulio Tremonti, non firmerà il decreto, domenica 10 aprile occuperemo l'aeroporto di Catania". L'annuncio è di Pippo Digiacomo, deputato regionale del Pd, che lamenta la mancata operatività dello scalo di Comis, per cui si attende dal ministero la firma di un decreto per porre a carico dello Stato gli oneri dei servizi di volo e della sicurezza. 
Digiacomo parla in una nota di "una grande manifestazione, a cui chiameremo a raccolta l'intera Sicilia sud-orientale. "Il silenzio del governo nazionale e del ministro Tremonti – dice – non può che essere letto come una maleducazione istituzionale nei confronti del nostro territorio, della sua popolazione e delle aspettative, finora rimaste deluse, di vedere la più grande infrastruttura del meridione d'Italia completata da mesi, ma non ancora operativa. Tremonti non si è ancora degnato nemmeno di una comunicazione, mentre il decreto giace sulla sua scrivania, facendo fare una cattiva figura anche al suo collega Matteoli e alla promessa di brindare con lo champagne in estate all'apertura dell'aeroporto", conclude il deputato siciliano in riferimento alle garanzie fornite in gennaio dal ministro dei Trasporti, Altero Matteoli.

News Correlate