domenica, 20 Giugno 2021

In arrivo nuova convenzione con Enav per lo scalo di Comiso

Per l’aeroporto di Comiso sta per arrivare la nuova convenzione con l’Enav. La convenzione precedente per il servizio dei controllori di volo nell’aeroporto Pio La Torre, stipulata nel maggio 2013, è scaduta due mesi fa ed è stata prorogata fino al 31 agosto. Ora, il servizio verrà garantito grazie ad un finanziamento di 4,5 milioni di euro da parte della Regione siciliana. Di recente l’Ars, con un emendamento alla finanziaria, ha stanziato 1,2 milioni di euro per Comiso. Serviranno a garantire il servizio fino a dicembre 2015.

Il sindaco di Comiso, Filippo Spataro, ha incontrato a Roma i vertici dell’Enav insieme al presidente di Soaco (la società di gestione dell’aeroporto), Rosario Dibennardo, e al segretario comunale Antonello Fortuna. “L’Enav predisporrà una nuova convenzione – spiega Spataro – per il servizio nei prossimi quattro mesi. Dal prossimo anno abbiamo avuto rassicurazioni che il nostro aeroporto sarà inserito nell’accordo di programma che prevede il servizio dei controllori di volo a carico dell’Enav, come negli altri aeroporti italiani”.

 

News Correlate