lunedì, 1 Marzo 2021

Messina, si allontana ipotesi scalo a Milazzo

Solo Asi firma bozza di programma. Ancora incerti i Comuni interessati

Si allontana l’ipotesi di uno scalo nel messinese. Ieri, infatti, al termine della riunione a cui hanno partecipato il presidente della Provincia di Messina, Salvatore Leonardi; l’assessore provinciale alle Infrastrutture, Giuseppe La Face; il consulente, Raffaele Tommasini; il direttore del Consorzio Asi, Serafino Bruca oltre a una nutrita rappresentanza di sindaci dell’intero territorio, solo l’Asi ha firmato la bozza di programma per la realizzazione dell’aeroporto Milazzo-Barcellona Pozzo di Gotto. Ancora incerti i Comuni interessati che hanno preso tempo e hanno chiesto maggiori chiarimenti. “La riunione del 19 luglio prossimo – ha puntualizzato Leonardi – sarà l’ultimo termine per l’adesione preliminare e la sottoscrizione dei comuni interessati all’aeroporto (Messina, Milazzo e Barcellona), della Camera di Commercio e dell’Asi. Entro questa data gli enti interessati debbono far pervenire le decisioni definitive. In mancanza di decisioni definitive – ha continuato – la Provincia riterrà non percorribile l’iter per la realizzazione dell’aeroporto. Declino ogni responsabilità in merito all’isolamento ed alla marginalizzazione del nostro territorio sia nel contesto nazionale che in quello internazionale. La bozza di accordo di programma è stata inviata dalla Provincia agli enti interessati già da quattro mesi. Evidentemente non è stato dato il giusto peso ad una opera di così rilevante importanza”. Secondo Leonardi, “il progetto dell’aeroporto è fondamentale per migliorare la situazione dei trasporti e ridurre lo svantaggio competitivo del sistema regionale siciliano e della provincia messinese, in particolare”.

News Correlate