martedì, 2 Marzo 2021

Tutti in marcia per dire sì all’aeroporto di Agrigento

Pioggia di adesioni alla marcia indetta per sabato da presidente Provincia

Tutti i sindaci della provincia, la chiesa agrigentina con in testa l'arcivescovo Francesco Montenegro, sindacati ed ordini professionali. E' massiccia l'adesione alla marcia per la realizzazione dell'aeroporto nell'agrigentino promossa dal presidente della Provincia, Eugenio D'Orsi, in programma sabato prossimo nel capoluogo. "La manifestazione – spiega D'Orsi – non è contro qualcuno ma è per fare l'aeroporto. Coloro che chiedono di fare altre infrastrutture prima dell'aeroporto non tengono conto del grande vantaggio che la nostra provincia avrà dalla costruzione della struttura aeroportuale". Il presidente ha comunicato di avere già più volte incontrato il numero uno dell'Enac Vito Riggio e che la scelta finale del sito a Piano Romano, a Licata, è stato già verificato dai tecnici della stessa Enac. Il progetto preliminare per l'aeroporto è stato presentato lo scorso 15 ottobre. Progetto, ha detto D'Orsi, che l'Enac dovrebbe approvare nei prossimi giorni. All’appello di Orsi si aggiunge anche quello dell'assessore Provinciale al Turismo, Carmelo Pace, che si rivolge particolarmente a quanti operano nel settore del turismo, in particolare agenzie di viaggi, guide turistiche, Bed and Breakfast, pro loco, consorzi e strutture ricettive di tutto il territorio, per una mobilitazione massiccia alla manifestazione.

News Correlate