sabato, 15 Giugno 2024

Al Marriot di Ortigia in mostra gli abiti dell’Inda

In occasione dei 110 anni della Fondazione INDA, l’Ortea Palace Hotel Sicily – Autograph Collection di Ortigia ospita la mostra “Vestire il mito”. Con un allestimento suggestivo, l’esposizione ripercorre la storia delle rappresentazioni classiche del teatro greco di Siracusa attraverso i bozzetti, i figurini e i costumi di scena tratti dall’archivio storico e dal laboratorio sartoriale di INDA e racconta un secolo di spettacoli rappresentando una testimonianza dell’evoluzione del gusto e dello stile sartoriale dal 1914 a oggi.

Dall’abito di Elena delle Troiane del 2006, a quello di Achille nell’Ifigenia in Aulide del 2015, dall’abito di Megara dell’Eracle 2018, alla maschera di Tiresia delle Baccanti 2021, sono esposte le creazioni di grandi artisti come Arnaldo Pomodoro, Enrico Job, Antonio Belart, Maurizio Millenotti, Silvia Aymonino, Giovanna Buzzi, Elisa Savi, Vanessa Sannino, Beatrice Bordone, Margherita Baldoni e Alessandro Ciammarughi.

Questo progetto rientra in un percorso già da tempo avviato dell’Ortea Palace Hotel Sicily, Autograph Collection di Marriott, struttura alberghiera che si affaccia sul Porto Piccolo dell’isola di Ortigia (Siracusa) e che si trova all’interno dell’antico Palazzo delle Poste della città, un magnifico edificio del 1920.

La proprietà ha voluto mettere a disposizione gli spazi per promuovere l’arte e la cultura in tutte le forme, in particolare la sua ampia hall che riporta alla mitologia greca e al concetto di Agorà come luogo di incontro dal forte significato simbolico, dimora di muse, spiriti e divinità, per farla vivere in perfetta aderenza con anima dei luoghi.

“La promozione dell’arte in tutte le sue forme rientra a pieno titolo nella nostra mission e si inserisce in un disegno più ampio che riguarda tutte le strutture ricettive del Gruppo – ha sottolineato Pippo Russotti, Managing Director di Russotti Gestioni Hotel – L’ospitalità è per noi ricerca di esperienze non convenzionali, scoperta, sperimentazione dell’anima delle destinazioni: un percorso che coinvolge l’insieme dei sensi. Visione questa che mi vede impegnato in prima linea e che ispira le azioni di tutti i miei collaboratori. Siamo onorati quindi di essere al fianco di INDA e di dare il nostro contributo nel raccontare lo spettacolo unico che da 110 anni tiene vivo il dramma antico all’interno del Teatro greco di Siracusa, patrimonio dell’Umanità”.

“L’INDA attraverso i suoi spettacoli e i costumi di scena ha attraversato la storia del Paese – ha aggiunto Francesco Italia, presidente della Fondazione INDA – Questa mostra rinnova la collaborazione con Ortea Palace Hotel, e segna la volontà dell’INDA di tessere un dialogo con la città valorizzando e facendo conoscere l’immenso patrimonio custodito nel proprio archivio così come il grande lavoro delle maestranze che con grande professionalità consentono ogni anno di mettere in scena spettacoli capaci di attirare pubblico proveniente da tutto il mondo”.

La mostra è a ingresso gratuito e sarà aperta fino all’1 luglio.

News Correlate