venerdì, 14 Giugno 2024

Four Seasons Hotel, San Domenico Palace di Taormina apre la nuova stagione

Il San Domenico Palace di Taormina – un Four Seasons Hotel – apre la nuova stagione, svelando nuove esperienze: il safari sotto le stelle, l’offerta del Ristorante Principe Cerami e Anciovi, con la sua location a bordo piscina, e l’Art Concierge.

Per la prima volta gli ospiti potranno partire dal San Domenico Palace alla volta di una nuova avventura, un safari in Sicilia sotto le stelle, per ammirare lo spettacolo della natura sull’Etna. In una zona suggestiva del vulcano, è possibile ammirare il cielo notturno dell’isola. Grazie alla quasi totale assenza di inquinamento luminoso, l’Etna risulta il luogo perfetto per ammirare la vista limpida delle stelle. Accompagnati da un astrofisico locale di fama internazionale, si potranno riconoscere Orione, l’Orsa Maggiore, Cassiopea, il Centauro, il Perseo e altre costellazioni, ascoltando i racconti della mitologia greca. Per rendere questa esperienza sotto le stelle ancora più unica, lo Chef Massimo Mantarro ha anche pensato ad uno speciale menù a base di vini e prodotti locali.

Sono proprio il vulcano e il territorio locale protagonisti anche delle creazioni dello Chef Mantarro che inaugura l’estate del Ristorante Principe Cerami all’interno del San Domenico Hotel, con un menu ispirato ad essi. Fedele alle sue origini, lo Chef continua a sperimentare nuovi sapori e creazioni e per questa nuova stagione il menu del Principe Cerami include nuovi piatti come la Parmigiana 2.0 – una rivisitazione del tradizionale tanto amato piatto siciliano – o i Ravioli di broccoli verdi, pomodorini datteri e pane “Turrato” e ancora la Ricciola, finocchio glassato e barbabietola. Gli ospiti potranno scegliere tra 6 diversi antipasti, 4 proposte di primi piatti e 6 secondi, con un legame costante all’isola dove lo Chef è nato, la Sicilia e che continua a celebrare.

Anche il Pastry Chef Vincenzo Abagnale ha lavorato a nuove golose proposte, che arricchiscono la carta dei dessert – come la sCassata – un twist innovativo della tradizionale cassata siciliana.

Ed è ancora lo Chef Mantarro ad invitare gli ospiti del San Domenico a scoprire e sperimentare la ricchezza e varietà dell’Etna, nell’avventura “Mangia il Vulcano” – un’esperienza inedita che inizia nella città di Linguaglossa incontrando un pastore locale per assaggiare la ricotta appena prodotta, abbinata al pane caldo sfornato al momento. Da qui gli ospiti e lo Chef iniziano la ricerca delle verdure ed erbe aromatiche locali e di stagione, prima di iniziare una degustazione di vini e il pranzo, nel contemporaneo vigneto di Pietradolce. Al rientro in hotel la brigata di cucina utilizzerà le verdure raccolte per preparare la cena e “mangiare il vulcano”.

Per l’estate 2022, gli ospiti possono anche vivere le calde giornate siciliane a bordo piscina, con le proposte di Anciovi. Nella cornice del suggestivo panorama, avvolto dai lussureggianti giardini, Anciovi è l’indirizzo dove gustare piatti leggeri con pesce fresco del Mediterraneo, a qualsiasi ora del giorno.

E quando arriva il tramonto, il must di questa estate è l’aperitivo al Bar & Chiostro, che si trova nel Grande Chiostro dell’ex Convento, cuore dell’Hotel – dove il menù dei cocktail è davvero intrigante e s’ispira alla storia dell’hotel e di Taormina. Gelosia e Mandolino 23 con Vodka Giovi e Distillato di aglio rosso e origano nascono proprio dalla storia dal piccante episodio accaduto qui, tra Elizabeth Taylor e Richard Burton durante un loro soggiorno nel 1967 – quando la celebre coppia litigò furiosamente sulla terrazza della loro suite, tanto che Liz ruppe un mandolino sulla sua testa Richard.

Sorto dove un tempo si trovava l’antico convento domenicano del XIV secolo, l’Hotel – nato nel 1896 – è stato un punto di riferimento per il Grand Tour in Italia, il viaggio favorito da reali e nobili, artisti, scrittori e star di Hollywood. Grazie al suo patrimonio storico e architettonico è oggi anche un luogo da scoprire, accompagnati dalla nuova Art Concierge, che conduce gli ospiti attraverso un tour storico-artistico dell’albergo iniziando dal Grande Chiostro e terminando nei giardini. Con 111 camere e suite e la sua atmosfera intima di una tenuta Siciliana, il San Domenico Palace si riconferma come una tappa imperdibile dell’estate italiana.

http://www.fourseasons.com/it/taormina

News Correlate