venerdì, 19 Luglio 2024

Italo Belga smentisce fuga di notizie sul Mondello Palace

In riferimento alla notizia della presunta acquisizione del Mondello Palace Hotel da parte del gruppo francese Accor, ripresa anche dalla stampa locale, pubblichiamo la smentita inviataci dal Gruppo Mondello Immobiliare Italo Belga S.A.

“Con riferimento alla fuorviante breve notizia di stampa apparsa in queste ore sui giornali on line in ordine al futuro della struttura alberghiera del Mondello Palace Hotel, piena ed attuale proprietà di questa società, corre obbligo smentire con fermezza che l’attuale proprietà abbia proceduto o, ancora, abbia intenzione di procedere, con la vendita della struttura.
Si evidenzia l’inesattezza delle affermazioni, che avrebbero dovuto richiedere una semplice conferma, che ovviamente non sarebbe stata data. Il nostro gruppo, nell’ottica della prosecuzione delle attività già
intraprese di riqualificazione del proprio patrimonio immobiliare attraverso l’adozione di nuovi investimenti sul territorio, ha stretto con il gruppo Accor esclusivamente un accordo di carattere commerciale che prevede, sulla base di un progetto condiviso e coerente con la visione aziendale di impulso alle azioni di sviluppo dei luoghi in cui operiamo, l’integrale ristrutturazione dell’edificio secondo linee e rifiniture più attuali e conformi alla continua nuova domanda di qualità e lusso.
Il periodo di prolungata chiusura è stato necessario certamente non per difficoltà o incertezza, ma piuttosto per definire il percorso funzionale agli obiettivi prefissati e, soprattutto, ad ottenere tutte le approvazioni di un adeguato progetto di riqualificazione da noi voluto e redatto, con il prezioso supporto professionale dello studio dell’architetto Luigi Smecca, pienamente sposato dal nuovo partner”.

News Correlate