lunedì, 28 Settembre 2020

NH Hotel sta per tagliare il posto a 49 dipendenti siciliani

A breve sarà avviata procedura di mobilità. Le tre strutture dell’isola sono in perdita

Anche le strutture di Palermo e Catania di NH Hotel rientrano nel piano di tagli del personale deciso dal colosso alberghiero internazionale. A breve, infatti, verrà avviata la procedura di mobilità per circa 382 dipendenti, di cui 17 al Jolly Hotel di Palermo e 32 a Catania. Nella città etnea saranno coinvolti 21 dipendenti dell'NH Bellini di Catania e 11 dell'NH Parco degli Aragonesi.
Nel primo quadrimestre 2012, NH Palermo ha registrato una diminuzione del fatturato del 12% e del margine operativo del 53% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Per quanto concerne, invece, NH Bellini di Catania il calo di fatturato è del 17% e del margine operativo dell'82%, mentre per NH Parco degli Aragonesi è stato registrato nel primo quadrimestre un calo del 20% e del margine operativo del 52%. Per quanto riguarda la stessa NH Italia S.R.L., risulta aver chiuso il bilancio per 2011 con un indice pari a -4,73%.
"La procedura di mobilità avviata da NH hotel  – sottolinea il segretario generale Fisascat Cisl Mimma Calabrò – va aggiunta a tutte quelle che giornalmente arrivano e che hanno come conseguenza il rischio della perdita di tanti livelli occupazionali che, nel settore del turismo, hanno contribuito a dare lustro alla nostra città nel mondo".

News Correlate