domenica, 24 Ottobre 2021

Palermo, Tarsu illegittima anche per Hotel Ambasciatori e Hotel Joli

Due sentenze della Commissione tributaria regionale di Palermo confermano la illegittimità delle tariffe applicate dal Comune di Palermo sulla Tarsu per gli alberghi. I giudici d’appello hanno annullato le cartelle esattoriali ricevute dall’Hotel Ambasciatori e dall’Hotel Joli rappresentati dagli avvocati Angelo Cuva, Mario Ciaccio e Loredana Farina.

Nel confermare la sentenza di primo grado, hanno evidenziato la carenza di motivazione della delibera tariffaria affermando che l’obbligo di motivazione assume particolare rilievo dal momento che il Comune di Palermo ha applicato agli alberghi una tariffa di sei volte superiore rispetto a quella prevista per le abitazioni. Ne può ritenersi che l’espressione “in linea di massima” esoneri il Comune dal rapportare le tariffe alla effettiva capacità produttiva di rifiuti dei locali tassati e dal rispetto dei criteri fissati dal D.lgs. 507/93. 

News Correlate