martedì, 11 Maggio 2021

Per carenze igieniche chiuso Hotel Royal di Priolo Gargallo

Ma il proprietario replica: colpa degli indigenti che il Comune ha mandato ad alloggiare da noi

E' stato chiuso per carenze igienico sanitarie, con una ordinanza emanata dal sindaco, l'Hotel Royal di Priolo Gargallo. Dal controllo sono emersi la mancata pulizia dei servizi sanitari, la presenza di muffe alle pareti delle camere e sfaldamenti dell'intonaco dai tetti e dalle pareti dovute ad umidità. Secondo quanto accertato, inoltre, l'impianto elettrico della struttura non era a norma ed erano state realizzate modifiche ai locali senza aver prima ottenuto le autorizzazioni necessarie.
"Abbiamo resistito tanti anni – ribatte il proprietario dell'albergo, Enzo Marotta – non abbiamo chiuso nemmeno per la crisi. Questo albergo esiste da 60 anni. È vero che gli estintori e gli impianti non sono a norma, e rimedieremo, ma molti altri problemi riscontrati sono stati un'emergenza anche per noi perché sono stati causati dagli indigenti che il Comune ha alloggiato qui da noi. Gente che non ha rispettato nessuna delle nostre regole e che, per dirne una, cucinava con le piastre dentro le stanze da lette, causando l'annerimento alle pareti di cui parla la polizia. Così come tutte le prese staccate dal muro sono danni procurati da loro. Noi non abbiamo mai preso una multa". Ora i proprietari dell'albergo, a gestione familiare, ristruttureranno l'albergo e "sperano di riprendere presto la propria attività".

News Correlate