giovedì, 25 Aprile 2024

Taormina, al via la nuova stagione del San Domenico Palace

In elicottero sopra Taormina, l’arrivo attraverso il Four Seasons Private Jet Experience, il Ristorante Principe Cerami e la cena a quattro mani dello Chef Massimo Mantarro con l’acclamato Chef Jean-Francois Piège: si preannuncia particolarmente intensa la stagione 2024 del San Domenico Palace, Taormina, A Four Seasons Hotel.

La stagione 2024 si apre all’insegna di un invito a volare in Elicottero: partendo da Taormina gli ospiti possono abbracciarne tutta la bellezza e raggiungere sua maestà Etna, atterrando in una cantina vinicola locale, per un aperitivo tra le vigne e una cena in Cantina.

Il 2024 segna anche il ritorno a Taormina del Four Seasons Private Jet Experience – è previsto per agosto l’arrivo in Sicilia dell’itinerario Ancient Explorer. Questo viaggio rappresenta l’esperienza più straordinaria del brand, che porta gli ospiti del Four Seasons Private Jet Experience tra le mete più belle del mondo, tra cui anche l’isola siciliana.

Via cielo o terra, raggiungere la Sicilia vuol dire anche scoprirne i sapori, quelli che lo Chef Massimo Mantarro porta nel cuore e in tavola al Ristorante Principe Cerami – 1 Stella Michelini. Siciliano DOC, lo Chef rispetta i ritmi della natura e i suoi prodotti che cerca, elabora, interpreta per portare in tavola un’autentica esperienza locale. Lo Chef Mantarro continua a coltivare il suo credo e dare vita a nuovi piatti e menu stagionali nel pieno rispetto della cultura siciliana, dei tempi della natura e della materia prima che in questa regione definisce la tenace identità del piatto.

Per quest’anno, lo Chef Mantarro apre la sua cucina e condivide la sua brigata con uno dei nomi più noti del panorama gastronomico, lo Chef francese Jean-François Piège, per un appuntamento irrinunciabile per gli amanti dell’alta cucina: il 9 maggio la sala del Principe Cerami diventerà il palcoscenico di una cena a 4 mani in cui la cucina siciliana si unisce a quella francese.

Jean-François Piège, oggi alla guida di nove ristoranti con espressioni gastronomiche complementari, tra cui il Grand Restaurant premiato con 2 stelle nella Guida MICHELIN dal 2016, ha costantemente costruito nel corso della sua carriera un’identità culinaria unica. Autore di oltre 14 libri e dotato di una forte immagine mediatica, lo chef Jean-François Piège continua a brillare in Francia e a livello internazionale.

I due Chef portano al Principe Cerami un sodalizio gastronomico, in una cena internazionale, con l’elegante mise en place in stile Four Seasons, circondata dal mare e dalla storia di Taormina.

L’anima della Sicilia vive anche nell’offerta Mixology del Bar & Chiostro – nel Grande Chiostro dell’ex monastero, cuore del San Domenico – dove il Bar Manager Juri Romano “estrae” i sapori dell’isola e inebria gli ospiti con i suoi Cocktail. Qui l’aperitivo al tramonto è uno dei momenti più attesi della giornata.

La piscina dell’hotel e il suo Pool Bar Anciovi inaugurano il 2024 sull’onda di un lifestyle sempre più glamour per vivere le giornate sotto il sole della Sicilia – tra cocktail, piatti di pesce fresco, serviti ad ogni ora, fino al tramonto.

Il San Domenico Palace, Taormina, A Four Seasons Hotel, accoglie oggi gli ospiti nelle sue 111 camere e suite, per garantire ad ogni ospite un soggiorno unico, tra piscine private vista mare, terrazze vista Teatro Antico, giardini di agrumi e zagara.

News Correlate