domenica, 18 Aprile 2021

Federalberghi Palermo, assemblea di fine anno tra bilanci e prospettive

Sarà il Palace Hotel di Mondello ad ospitare quest’anno la consueta Assemblea degli auguri di Federalberghi Palermo. L’appuntamento è per domani, martedì 10 dicembre, alle 15.30. Insieme al rendiconto dell’attività svolta, saranno approfonditi alcuni temi e delineate le prospettive per il settore che si appresta a vivere il nuovo anno certamente con fiducia ma anche con qualche preoccupazione.

“L’anno che sta per chiudersi – sottolinea il presidente Nicola Farruggio – ha certamente beneficiato dell’onda lunga del 2018 ma con una flessione fisiologica frutto anche della mancanza di ulteriori eventi di richiamo. Pertanto la continuità di eventi che sappiano produrre ulteriori pernottamenti resta un elemento indispensabile per il consolidamento della crescita; malgrado alcuni valori possono portare a ragionare su un discreto stato di salute del settore, i dati ufficiali che si stanno consolidando, confermano come la nostra destinazione è ancora ben lontana in termini di presenze dalle principali mete turistiche nazionali. Qualche preoccupazione emerge per il prossimo anno – conclude Farruggio – per eventuali aumenti illogici, e pertanto non condivisibili, di tari ed imposta di soggiorno, che potrebbero rendere ancora meno competitive le imprese ricettive con effetto boomerang per la stessa destinazione”.

Al conviviale parteciperanno, come graditi ospiti, oltre l’assessore regionale al turismo Manlio Messina, il vice sindaco Fabio Giambrone, il direttore generale della Gesap Natale Chieppa, e il presidente regionale dell’Uras Nico Torrisi.

A seguire, il “Palermo Hospitality Awards” durante il quale l’associazione premierà alcune figure che si sono distinte nel corso del 2019.

News Correlate