mercoledì, 14 Aprile 2021

Nessun piano per la riapertura, stallo del turismo a Taormina

“La stagione turistica in questo momento ci sembra una chimera. Siamo ormai da un anno al fatturato zero e non si intravede nessuna soluzione e soprattutto ad oggi non c’è nessuna programmazione delle riaperture. Così molte attività non riusciranno a ripartire”. Il monito arriva dal presidente dell’Associazione Imprenditori per Taormina (Aipt), Carmelo Pintaudi, come riporta l’edizione di Messina della Gazzetta del Sud.

“Ravvisiamo una situazione di stallo totale – afferma Pintaudi – Abbiamo bisogno di programmare, non si può pensare che da un giorno all’altro passeremo dalle chiusure alla normalità. Bar, ristoranti negozi, non vengono tutelati e non ci si rende conto che il commercio e la ristorazione sono in ginocchio. I ristori sono stati sinora delle mance e rimane irrisolta la problematica degli affitti”. Già da tempo Aipt evidenzia il problema del caro affitti che permane a Taormina, dove nonostante la crisi, solo in pochi casi c’è stata una riduzione dei canoni. E tra l’altro, ora potrebbe arrivare la stangata della Tari.

News Correlate