giovedì, 13 Maggio 2021

A Siracusa bando per le start up, anche del turismo

Nuovo bando a Siracusa per l’assegnazione di contributi a fondo perduto per le costituzione di nuove attività d’impresa (le cosiddette start up) micro e piccole. Tra i settori coinvolti c’è anche quello del turismo. Le domande devono essere presentate entro le 12 del 26 febbraio.

Si tratta di 18 contributi da 10 mila euro ciascuno che saranno assegnate secondo tre graduatorie; 9 sono destinati a disoccupati o in cerca di prima occupazione con meno di 35 anni di età; 6 a disoccupati o in cerca di prima occupazione; 3 a disoccupati o in cerca di prima occupazione ex detenuti. Le imprese non devono essere costituite alla data di pubblicazione del bando. Per partecipare basterà presentare una semplice idea progettuale da rendere esecutiva entro 60 giorni dalla data di inserimento in graduatoria.  

“Avevamo promesso di confermare i contributi e abbiamo mantenuto l’impegno – commenta il sindaco, Giancarlo Garozzo – il nostro territorio deve poter vivere delle proprie eccellenze e quindi deve soddisfare le attese sotto diversi punti di vista: turistico, culturale, ambientale, enogastronomico. Per questo occorre una capacità di promozione e una qualità dell’offerta sempre più alta”.

Le idee possono essere inviate per lettera raccomandata con ricevuta di ritorno al Settore attività produttive e mercati (via De Caprio 57); consegnate a mano al protocollo generale (piazza Duomo 4); o spedite con posta elettronica certificata a [email protected]

News Correlate