mercoledì, 21 Ottobre 2020

A Caltanissetta focus su Reti e Poli per i Beni Museali

Carlo Vermiglio, assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, sarà presente giovedì 2 febbraio a Palazzo Moncada per partecipare all’incontro ‘Reti e Poli per il futuro dei Beni Museali, Culturali e Ambientali della Sicilia’.

Il convegno, organizzato dal Comune di Caltanissetta e dalla Rete Museale, Culturale e Ambientale del Centro Sicilia, ha l’obiettivo di far conoscere meglio le Reti Museali, Culturali e Naturali Siciliane, e strutturare insieme un protocollo d’intesa che veda le Reti siciliane quali interlocutori privilegiati della Regione Siciliana per la pianificazione delle politiche culturali e territoriali nell’ottica di un sistema di collaborazione sempre più stretta e forte tra Poli Regionali per i siti culturali/Parchi e Musei archeologici, Soprintendenze dei Beni Culturali e luoghi della cultura comunali, provinciali, ecclesiastici, privati e di altra natura raccolti dalle Reti Museali, Culturali e Naturali Siciliane.

L’incontro è in programma dalle 10.30 con i saluti di Giovanni Ruvolo sindaco di Caltanissetta e Vincenzo Caruso, soprintendente per i Beni Culturali e Ambientali di Caltanissetta. L’introduzione dei lavori è affidata a Ferdinando Rovello, segretario della Rete Museale, Culturale e Ambientale del Centro Sicilia. Alle 11.20  presentazione delle Reti Museali, Culturali, Etnografiche, Naturali e Ambientali Siciliane, con Giuseppe Salluzzo, presidente della Rete Museale e Naturale Belicina; Alessandro Ficile, responsabile di MUSEA, rete Museale delle Madonie; Rosario Acquaviva, presidente della Rete Museale della Cultura Iblea; Mario Sarica, coordinatore della Rete dei Musei Etnoantropologici della provincia di Messina;Pasquale Tornatore, presidente della Rete Museale, Culturale e Ambientale del Centro Sicilia.

Alle 12 presentazione del progetto izi.Travel, audioguide di circa 70 musei siciliani, a cura di Elisa Bonacini con l’intervento di Carlo Vermiglio. Alle 12.15 dibattito e alle 15.30 confronto tra le Reti per l’elaborazione della bozza di protocollo d’intesa tra le Reti Museali e l’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana della Regione Sicilia, e della bozza dell’atto costitutivo e dello Statuto della ‘Strada siciliana delle Reti Museali Culturali Ambientali’.

 

News Correlate