mercoledì, 8 Dicembre 2021

Catania, da domani Forum su patrimonio culturale

Prevista anche una mostra fotografica dei siti Unesco in Sicilia

Il ruolo del settore pubblico e quello dei privati nella gestione e nelle attività di conservazione e di restauro del patrimonio culturale sarà al centro da giovedì a sabato prossimi a Catania del forum biennale dell’Iccrom (Centro internazionale di studi per la conservazione e il restauro dei beni culturali), sul tema "Privatizzazione e patrimonio culturale". Al forum parteciperanno circa 50 tra rappresentanti di organismi di ricerca e di istituzioni finanziarie di diversi paesi (Kenya, Bahrain, Thailandia, Stati Uniti, Francia, Svizzera, Malta, Repubblica Ceca, Benin, Cina, Argentina, Colombia, Sud Africa, Giappone, Libano e Nuova Zelanda). Una sezione di lavoro sarà dedicata alla gestione e allo sviluppo dei siti del patrimonio mondiale in Italia ed è prevista una mostra fotografica dei siti del patrimonio mondiale in Sicilia. Il Forum è organizzato sotto gli auspici della Commissione nazionale italiane per l’Unesco, in collaborazione con l’assessorato dei Beni Culturali, della Regione Siciliana e con il supporto della Fondazione Banco di Sicilia. "Dal convegno si stileranno conclusioni e orientamenti che si auspica – ha detto l’assessore regionale ai beni Culturali Lino Leanza – possano indicare modi innovativi di gestire i rapporti con i privati e con le associazioni no profit nel campo dei beni culturali, secondo posizioni che potranno essere condivise anche dal ministro Rutelli, che ha espresso in più occasioni il suo interesse ai temi che saranno trattati".
 

News Correlate