mercoledì, 19 Gennaio 2022

Entro i primi di luglio l’itinerario arabo-normanno sarà patrimonio Unesco

Salvo intoppi, potrebbe arrivare tra il 3 e il 4 luglio il via libera all’iscrizione nel World Heritage list dell’itinerario arabo-normanno di Palermo, Monreale e Cefalù. A Bonn, in Germania, è già arrivata la documentazione sul progetto di candidatura lanciato nel 2008 e il Comitato mondiale del patrimonio Unesco, che dovrà dare l’ok definitivo, si riunirà dal 29 giugno al 7 luglio.

L’istruttoria è stata completata a maggio con il parere favorevole al progetto di candidatura dell’Icomos, il comitato tecnico scientifico dell’Unesco che decide l’inclusione di monumento o di un sito archeologico nell’elenco dei beni patrimonio mondiale dell’umanità.    

“Il progetto di candidatura di Palermo Arabo-Normanna, dovrebbe andare ad approvazione, salvo ‘incidenti’ – dice fiducioso il direttore della Fondazione patrimonio Unesco Sicilia Aurelio Angelini – che mi auguro non ci siano perché confido nella realizzazione degli impegni assunti dall’amministrazione comunale”.

 

 

News Correlate