Palermo, dal 29 giugno riaprono gradualmente i siti culturali 

Riaprono, anche se con ingressi contingentati e su prenotazione, i siti culturali del Comune di Palermo. Da mercoledì 1 luglio si potrà accedere all’Ecomuseo del Mare (da martedì a domenica dalle 8 alle 18) mentre dal 3 luglio aprirà la Galleria di Arte Moderna (da martedì a domenica dalle 9.30 alle 13.30). Ultimo ad aprire sarà il complesso di Santa Maria dello Spasimo, i cui orari saranno comunicati nei prossimi giorni.

“Anche i nostri numerosi siti e le nostre biblioteche tornano lentamente alla vita – afferma l’assessore comunale alla Cultura Adham Darawsha – con le necessarie misure precauzionali”.

In ottemperanza alle disposizioni ministeriali contenute del DPCM “Fase 3” ed in linea con quanto previsto dal documento programmatico della Giunta comunale “Palermo SiCura” l’accesso ai vari siti sarà consentito ad un limitato numero di persone alla volta, tramite prenotazione.

Per l’ingresso in tutti i siti è obbligatorio l’uso della  mascherina. I visitatori e gli utenti dovranno inoltre provvedere all’igienizzazione delle mani e saranno sottoposti al controllo della temperatura da parte del personale comunale nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza e tutela della privacy.

News Correlate