lunedì, 21 Settembre 2020

Palermo, la Cattedrale è il monumento più amato

Bene anche il duomo di Monreale e il Castello della Zisa. Giù le catacombe

Con 600 mila visitatori stimati fino ad agosto, la Cattedrale resta il sito più amato dai turisti in visita a Palermo. Un risultato con il quale si spera di superare entro la fine dell'anno la quota di 800 mila raggiunta nel 2009. Al secondo posto c'è il duomo di Monreale con 140 mila turisti. Il motivo per cui i primi due posti di questa classifica sono occupati da due monumenti religiosi è presto spiegato: le chiese restano aperte tutto l'anno con orari di visita continuati durante tutto il giorno. Al terzo gradino, a sorpresa, c'è invece il Castello della Zisa che, con 35 mila presenze, si mantiene in linea  con i dati dello scorso anno quando il totale di visitatori fu di 50 mila e nonostante lo stato di abbandono del giardino. In netto calo, di circa il 20%, le Catacombe dei Cappuccini che chiudono i primi 8 mesi dell'anno con 30 mila visite. Nonostante alcune lamentele da parte dei turisti, come la chiusura del lunedì non segnalata sul web, il chiostro di San Giovanni degli Eremiti mantiene lo stesso trend del 2009 con 20 mila visitatori. A seguire, troviamo la Galleria di arte moderna con 17 mila visite e il percorso dei Tesori della Loggia, che comprende 5 tra chiese e oratori del centro storico, con 12 mila visite.  

News Correlate