Palermo, Palazzo Reale e Cappella Palatina riaprono ai turisti

Dopo 95 giorni di chiusura forzata, da domani, venerdì 12 giugno, alle 14 riapre ai visitatori il Complesso Monumentale di Palazzo Reale e Cappella Palatina di Palermo. La Fondazione Federico II ha voluto caratterizzare questo nuovo inizio con il motto: “Art is life!”.

“Abbiamo messo a punto – afferma Patrizia Monterosso, direttore della Fondazione Federico II -.  un’organizzazione che garantisce una fruizione del sito ad alti livelli di sicurezza, istallando dispositivi evoluti dal punto di vista igienico-ambientale. Ciò consentirà agli ospiti di riabbracciare serenamente l’arte, che è in grado di avvicinare ad emozioni da qualche tempo dimenticate”.

“Riapriamo – aggiunge il presidente della Fondazione Federico II Gianfranco Miccichè – lanciando un messaggio gioioso ma responsabile. Un tunnel per la sanificazione collocato all’ingresso del percorso si aggiunge agli altri, ormai noti, strumenti di prevenzione per la salute dei turisti e del nostro personale. Siamo, altresì, impegnati ad offrire ai visitatori, al più presto, la nuova mostra”.

Per un breve periodo, infatti, Palazzo Reale riaprirà nel fine settimana: venerdì dalle 14 alle 19 (ultimo ingresso), sabato dalle 8.30 alle 18.30 (ultimo ingresso), domenica dalle 8.30 alle 9.30 e dalle 11.30 alle 16.30 (ultimo ingresso) con prenotazione on line obbligatoria. La prenotazione può avvenire attraverso il sito della Fondazione Federico II. Sul sito della fondazione si trovano anche le indicazioni specifiche per prenotare visite riservate in orari non ordinari.

Tra il 2019 e inizio 2020 il sito ha sfiorato il milione di visitatori.

News Correlate