sabato, 18 Settembre 2021

Palermo tra i siti Unesco: in estate il responso

Entro l'estate 2014, Palermo saprà se è stata accolta la sua richiesta di inserire l'itinerario arabo-normanno e le cattedrali di Cefalù e Monreale al World Heritage List, l'elenco dei siti Patrimonio dell'umanità. Entro quel termine scade infatti il termine per la valutazione, da parte dei tecnici francesi dell'Unesco, dell'ultimo sito siciliano proposto che farebbe salire a sette il numero dei siti protetti dell'isola, più i due beni immateriali dell'Opera dei Pupi e della Dieta mediterranea.
Nell'itinerario elaborato dalle tre amministrazioni ci sono le rispettive cattedrali con i chiostri alle quali si aggiungono, nel capoluogo, la Cappella Palatina, Palazzo Reale, la Zisa, la Cuba, il Ponte dell'Ammiraglio, le chiese di san Giovanni degli Eremiti, Santa Maria dell'Ammiraglio e San Cataldo.

 

News Correlate