martedì, 25 Giugno 2024

Nasce il parco archeologico di Tyndaris: è il quinto in Sicilia

È stato istituito il parco archeologico di Tyndaris, il quinto in Sicilia, dopo quelli di Naxos-Taormina, Valle dei Templi, Segesta e Selinunte. A firmare il decreto di istituzione del nuovo parco archeologico l’assessore regionale ai Beni culturali e l’identità siciliana, Carlo Vermiglio.

“All’azione di tutela e conservazione, portata avanti con incessante impegno dalla Soprintendenza di Messina – dice il deputato regionale Nino Germanà – si aggiunge un indispensabile strumento di gestione e valorizzazione che consentirà alla Sicilia di aggiungere al patrimonio disponibile e fruibile un ulteriore istituto e luogo della cultura. La Sicilia intera – aggiunge – beneficia dell’istituzione del Parco archeologico di Tyndaris, incrementando un patrimonio ambientale, storico, culturale e artistico di immenso valore. Abbiamo lavorato sodo e siamo giunti all’obiettivo senza indugi, portando avanti un’azione sinergica e tenace. Adesso la Sovrintendenza si occuperà della perimetrazione dei confini”. Il sito archeologico del Tindari registra circa 20 mila presenze l’anno.

News Correlate