domenica, 11 Aprile 2021

Bandite altre gare per il Palacongressi di Taormina

Dopo i lavori del G7 continua l’operazione di restyling del Palacongressi di Taormina. Il 3° reparto Genio – Aeronautica Militare, infatti, ha indetto la procedura per la fornitura e posa in opera degli ascensori del Palazzo dei Congressi, nell’ambito dell’accordo operativo del G7-2017 con il quale il Governo ha finanziato i lavori di sistemazione definitiva e messa a norma dell’edificio, secondo quanto si legge su Taormina Today.

Si tratta di una procedura negoziata che verrà espletata in tempi molto stretti, con importo di 287 mila euro e che porterà già a metà mese all’individuazione della ditta che fornirà i materiali necessari. Analoga procedura riguarderà per 64 mila euro la manutenzione degli impianti idrici e fognari. Le opere dovranno essere consegnate entro il 31 dicembre di quest’anno ma già in occasione del G7 delle Pari Opportunità del 25 novembre, il Palacongressi dovrebbe essere pronto.

News Correlate