A Siracusa due strutture alberghiere accoglieranno asintomatici dimessi 

Anche Siracusa si dota di due alberghi sanitari per un totale di 119 posti letto, destinati ad accogliere i positivi al Covid 19 già guariti e senza sintomi o dimessi dagli ospedali, ma ancora con il rischio di essere contagiosi per le famiglie.

La prima struttura individuata, già disponibile, è “Città della Notte”, in territorio di Augusta, facente parte dell’elenco delle strutture alberghiere idonee che hanno manifestato la disponibilità partecipando all’avviso regionale. Sono 49 le stanze a disposizione di pazienti paucisintomatici, senza necessità di ricovero, appena positivizzati a tampone o dimessi dall’ospedale in condizioni stabili ma ancora positivi, nonché di pazienti in assenza di tampone nei quali è stata individuata la necessità clinica di un periodo di quarantena.

La seconda struttura è la Casa del Pellegrino, a Siracusa, di cui l’Azienda ha acquisito la disponibilità da parte del Comune di Siracusa, per 70 posti letto, che potrà essere fruibile entro 15 giorni dalla consegna dell’immobile. Entrambe le concessioni avranno una durata minima di 60 giorni salvo nuove esigenze legate all’emergenza in atto. Alle due strutture sanitarie può accedere soltanto il personale alle dipendenze delle strutture stesse, gli ospiti espressamente individuati dal Dipartimento di prevenzione dell’Azienda oltre che i fornitori autorizzati per iscritto e il personale sanitario.

News Correlate