venerdì, 18 Giugno 2021

Al via il G7: i grandi della terra a Taormina tra turismo e politica internazionale

I grandi della terra sono a Taormina. È iniziato stamattina l’atteso summit dei sette Capi di Stato e di Governo che si concluderà domani. Secondo fonti giornalistiche, la delegazione americana occuperà l’intera dependance dell’Hotel Timeo: “Villa Flora”, che si compone di 31 camere e 2 suite è stata, infatti, “requisita” per l’occasione dallo staff presidenziale di Donald Trump. Al Timeo dovrebbe soggiornare, invece, oltre alla diplomazia americana anche il presidente italiano Paolo Gentiloni. I lavori del G7 si svolgeranno al San Domenico Palace.

Intanto, questa sera al Parco archeologico di Naxos è in programma il concerto per archi dell’Orchestra Sinfonica Siciliana che si svolgerà in contemporanea al concerto dell’Orchestra Filarmonica della Scala di Milano al Teatro Antico di Taormina per i sette grandi.

“Oggi l’Italia risponde ai luoghi comuni con la cornice superlativa di Taormina, con il Teatro, con la Scala che si esibirà in uno scenario mozzafiato, con l’Etna, con la bellezza dei valori della Sicilia e dei siciliani”, scrive Matteo Renzi in un post su Facebook, ricordando la decisione, lui premier, di scegliere Taormina come sede del G7.  “Le immagini che andranno in tutto il mondo saranno uno spot per il turismo ma soprattutto un messaggio universale di educazione e cultura”. “A chi vive di pregiudizi l’Italia risponde oggi con la Bellezza. Viva Taormina, viva l’Italia!”, conclude.

“Abbiamo voluto presentare, tra le eccellenze che la Sicilia è in grado di esprimere, anche i nostri talenti musicali – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo – un ringraziamento particolare va al soprintendente della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, Giorgio Pace, che ha permesso tutto questo”.

Inoltre, il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica su indicazione dell’assessorato regionale alla Agricoltura è stato invitato a rappresentare le eccellenze siciliane in occasione del G7. A Palazzo Corvaja è stato allestito uno spazio per la degustazione permanente del Cioccolato di Modica, abbinato ai vini liquorosi siciliani rappresentativi di tutto il territorio. Sabato mattina è prevista la visita delle first lady.

News Correlate