Gnv, odissea per 1.570 pax diretti a Palermo

Prima il fuoco, poi il trasferiemnto su una nave troppo piccola

Una vera e propria odissea per i circa 1.570 passeggeri bloccati ieri sera nel porto di Genova dopo un principio di incendio nella sala macchine del traghetto La Superba, della compagnia Grandi Navi Veloci, diretto a Palermo. Tra questi, circa 800 avevano acquistato all'ultimo momento i biglietti del traghetto dopo avere visto cancellati i loro voli dagli aeroporti lombardi per la neve ed il ghiaccio. Per tutti è stata comunque una notte infernale. A mezzanotte è stato annunciato che la nave non sarebbe partita. Alle due e mezzo sono stati trasferiti a bordo di un altro traghetto. E qui un'altra sorpresa: le cabine non erano sufficienti nemmeno per quelli che avevano già prenotato giorni prima. Intere famiglie lasciate al freddo e accampate nelle sale e sui divani della Splendid. In tarda mattinata i passeggeri sono stati trasferiti su un altro traghetto ancora, 'La Suprema', diretto, si spera questa volta definitivamente, nel capoluogo siciliano.

News Correlate