martedì, 27 Ottobre 2020

Siracusa affitta 5 immobili per attività turistico-culturali

Il Comune di Siracusa affitta 5 immobili da destinare ad attività turistico-culturali. Si tratta dell’ex asilo di via dei Santi Coronati, parte dell’ex convento del Ritiro di via Mirabella, l’ex chiesa dei Cavalieri di Malta, palazzo Montalto e Casina Minniti saranno dati in affitto. In questo modo si punta a mettere in atto un programma di rilancio culturale e turistico sfruttando alcuni immobili comunali del centro storico in cui realizzare proposte progettuali valide e diversificate a medio e lungo termine assegnandoli a soggetti che operano nel settore di arti, cultura, turismo e ad associazioni o fondazioni senza fini di lucro, come spiega siracusanews.it.

Le attività culturali, però, potranno avere fini di lucro purché compatibili con la natura di ente pubblico di chi sta concedendo il bene (per esempio, un info point con vendita gadget) e purché tali da rendere subito riconoscibile il valore culturale della stessa. E sono già 14 le offerte pervenute.

Dunque, l’ex asilo di via dei Santi Coronati e Casina Minniti saranno destinati a spazi di produzione culturale o promozione turistica o esposizioni permanenti e saranno concessi a un canone annuo pari ad almeno 7.300 euro per il primo e 5.500 euro per il secondo.

Il piano terra e parte del primo piano dell’ex Convento del Ritiro di via Mirabella, l’ex chiesa dei Cavalieri di Malta (che infatti è stata eliminata dai luoghi in cui celebrare matrimoni civili) e Palazzo Montalto (369,1 mq) ospiteranno esposizioni permanenti a un canone annuo minimo di 9.350 euro ciascuno.

News Correlate