giovedì, 26 Novembre 2020

Taormina, 2011 positivo grazie al ritorno degli stranieri

Anche agosto boom di presenze con un buon incremento di clienti nei 5 stelle

Continua anche ad agosto il trend positivo per il turismo a Taormina. I dati parlano chiaro: con 159.053 presenze, il 4,14% in più rispetto allo scorso anno, e il ritorno degli stranieri che oggi rappresentano quasi i 4/5 del movimento complessivo, la città si colloca ancor una volta tra le mete più gettonate della Sicilia. E soprattutto $continua a collocarsi in un segmento di mercato medio-alto.
Gli alberghi a 5 stelle segnano un incremento del 19,37% e, insieme alla categoria dei 4 stelle, raggiungono quasi 100 mila pernottamenti complessivi, ovvero quasi il 65% delle presenze totali a Taormina.
Numeri che condizionano ulteriormente in positivo tutto il periodo gennaio-agosto 2011, che presenta un +8,15% di presenze, con 633.905 pernottamenti rispetto ai 586.123 del 2010, di cui 479.491 presenze estere (+12,63%) e 154.414 italiane (-3,74%).
"In un quadro tutto sommato estremamente positivo – sottolinea Antonio Belcuore, dirigente responsabile del Servizio Turistico Regionale di Taormina – l'unica nota decisamente stonate è da registrare sul mercato irlandese che perde il 17,80%, e ciò probabilmente per la grave crisi economica che ha investito la repubblica irlandese. Sul mercato italiano, invece, va segnalato il buon andamento delle regioni che hanno un collegamento diretto con l'aeroporto di Catania (Emilia Romagna +13,41% e Lazio +5,78%) ed il consolidamento in quarta posizione del turismo siciliano che, attratto dai numerosi eventi programmati ad agosto, raggiunge quasi 50 mila pernottamenti".

News Correlate